Biografia

Velocità, melodia, rock’n’roll e – soprattutto – Fun Fun Fun!!!
Sono queste le parole d’ordine che caratterizzano la musica degli Io e i Gomma Gommas.
La band è un vero concentrato di divertimento, tecnica e pazzia: se dovesse capitarti di vederli dal vivo, ricordati di indossare scarpe comode, perché sarà molto difficile riuscire a resistere al ritmo delle storiche canzoni italiane rivisitate in chiave punk/rock’n’roll!

Stasera mi butto, Marina, Nel blu dipinto di blu, Guarda come dondolo, Il pinguino innamorato, Ma che freddo fa, Pippo non lo sa, Accidenti a quella sera, Tuca Tuca
sono solo alcune delle canzoni da cantare a squarciagola durante il loro adrenalinico live.

La band marchigiana nasce alla fine del 2001 dalle ceneri di tre delle più influenti punk band anconetane degli anni 90 e sin da subito, ispirandosi agli americani Me First and the Gimme Gimmes, decide di riproporre una rivisitazione punk/rock’n’roll/hardcore di canzoni storiche italiane.
In quasi 20 anni gli i Io e i Gomma Gommas si sono esibiti in oltre 400 concerti in giro per l’Italia, sono stati ospiti di RockTv, Rai1 (Uno Mattina Estate), Rosso Alice, ecc.. e le loro canzoni sono state utilizzate frequentemente da trasmissioni televisive (Lucignolo, Verissimo, Studio Aperto, Talent1, ecc..)

Nel 2004/2005 escono i primi lavori discografici (l’EP “And I Have the Legs that Are Doing James James” e il CD “Honkey-Donkey”), ma è nel 2008 con l’uscita di “50’s Morti 60’s Feriti” che la band inizia a farsi conoscere in tutta Italia.
Una curiosità: subito dopo l’uscita di questo disco la cantante Nada ha fatto pervenire alla band uno splendido messaggio di grande stima e apprezzamento, eleggendo la cover di “Ma che freddo fa” la più bella versione di sempre.
Dopo altre due uscite (“Canto quel motivetto che mi piace tanto” e “Quanto ti voglio bene”) tornano nel 2015 con “Carrones Loca Live”, un mini album di 7 brani contenente i cavalli di battaglia di Raffaella Carrà. Il videoclip che anticipa l’album non passa inosservato, viene infatti condiviso su Twitter anche da Mara Maionchi.

Nel 2018 è uscito “E ancora un altro viaggio” per Maninalto! Records EP di 3 brani in cui la band ripropone brani internazionali di Iggy Pop, The Equals e Chris Montez con testi tradotti in italiano.

Attualmente il gruppo sta continuando a girare l’Italia con il suo spettacolo all’insegna del motto Fun Fun Fun!!!


Questa è la loro discografia aggiornata al 2019:

  • And I Have the Legs that Are Doing James James EP: Disco autoprodotto nel 2004
  • Honkey-Donkey: Album d’esordio uscito nel 2005 per la Ammonia Records / Edel, mixato da Ryan Greene, guru del punk melodico a livello mondiale e produttore di NoFx, Lagwagon, Me First and The Gimme Gimmes
  • 50’s Morti 60’s Feriti: Secondo Album uscito nel 2008 per Mulo di Suono Records / Self
  • …Canto quel motivetto che mi piace tanto!!!: Terzo album uscito nel 2010 per DMB Music / Indiebox / Halidon, mixato presso il Blasting Room di Fort Collins (California) dal guru del punk Jason Livermore, già al lavoro con Nofx, Useless ID, No Use For A Name, Red Lights Flash
  • Quanto ti voglio bene EP: Ep che celebra i dieci anni di attività, uscito in free download su Bandcamp nel 2012, mixato ancora una volta da Ryan Greene
  • Carrones Loca Live EP: uscito a Luglio 2015, contenente alcuni dei successi di Raffaella Carrà
  • E ancora un altro viaggio EP: a Novembre 2018 esce l’EP per Maninalto! Records / Believe che tre cover: The Passenger di Iggy Pop (il Passeggero), Baby Come Back (Torna da me) dei The Equals, Let’s Dance (Dab Dance) di Chris Montez. Questa volta i brani, a differenza degli altri lavori dei Gommas, vengono arrangiati e scritti (e in parte tradotti) in Italiano. Il risultato è notevole, i tre brani prendono completamente un’altra dimensione, una nuova vita, con il cantato in italiano e con un sound potente e attuale.

Line Up:

  • Voce, Chitarra: Filippo Ravaglioli
  • Voce, Chitarra: Giordano Brachini
  • Voce, Basso: Domenico Maria Mancini
  • Batteria: Emanuele Ravaglioli

Link utili: